Il presente è perpetuo di Antonella Proietti

29 Aprile 2019   /   di    / Categorie:  Ex Libris, Libri

Recensione del libro di Antonella Proietti “Il presente è perpetuo”

Il presente è perpetuo” di Antonella Proietti è un libro che contiene una serie di racconti in cui si va a conoscere diversi personaggi. Si incontra Meri, una giovane donna degli anni ’20, periodo storico in cui la libertà era condizionata da un matrimonio, non tanto per amore o scelta, ma per convenienza. Un viaggio che porta alla guerra, ai soldati americani, al ricordo di una nonna stravagante che cucinava solo quello che le piaceva e lo condivideva con le tante poesie che scriveva.

In quella terra bellissima, tra il silenzio della natura e il rumore  degli aeri minacciosi, tra il profumo di macchia mediterranea  e l’acre odore  di bruciato delle bombe cadute  a poca distanza, trascorrevamo  giorni altrettanti tra paura e fame, ma anche tranquillità e fiducia  nella fine di una guerra ingiusta.

Il presente è perpetuo è un libro in cui il lettore accompagna l’autrice nel suo passato, su un percorso di illustrazioni di chicche preziose di ricordi: donne forti e creative, paesi, usanze, emozioni. E così sembra davvero di far parte della famiglia, della musica di zia Dionisia e della casa di pietra bianca di nonno Sante. Si percepisce un affetto immenso per le persone e per il loro passato, per quelle quotidianità di un valore così importante come il profumo del pane, ma anche l’amore per gli animali e quel bagaglio colmo di avvenimenti del tempo che fu e che serve per capire e crescere.

La mia posizione di osservatrice non vuole essere assolutamente severa, entrambi gli atteggiamenti sono sbagliati. E’ sacrosanto garantire il gioco e la serenità ai ragazzi, ma non neghiamogli il diritto di diventare adulti aiutandoli a crescere.   

Ogni racconto è storia, è condivisione e gratitudine per quel che è stato e per quel che è. Antonella Proietti usa uno stile di scrittura molto realistico, docile e ben curato nei minimi dettagli. Ogni capitolo è un pezzo di un puzzle che costituisce un passato solido e collega il cibo all’amicizia, Parigi a Roma, gli occhi al cuore in un intreccio di lingue e culture. L’autrice sfiora il lettore con la sensibilità della sua anima e lo conduce nel suo mondo facendogli scoprire i colori con cui dipinge ogni parola, creando una composizione di leggerezza e profondità.

Un libro da leggere in campagna, in una giornata di sole, nell’ombra di una quercia, per poi realizzarsi a fine lettura quanto la vita sia veramente bella con tutte le sue sfumature, unica e perpetua come il presente, come le parole stampate sulla carta e il sentimento vero che questo libro trasmette in ogni pagina.

(Il copyright dei file youtube e delle canzoni appartiene ai rispettivi proprietari)

L’autrice Antonella Proietti

Antonella Proietti è nata a Narni e vive nella verde campagna umbra. Per lei la scrittura è uno strumento per stimolare, nutrire, divertire. Ha scritto diversi brevi racconti e favole centrate sul ricordo, alcuni dei quali sono stati pubblicati in antologie. Un suo racconto “Terra di Confino” è stato selezionato e letto nella trasmissione Pascal di Radio 2. Nel 2018 ha pubblicato “La sposa e altri raaconti” (Macabor Editore)

Il presente è perpetuo è disponibile in libreria e sul sito: http://www.macaboreditore.it/home/index.php/libri/hikashop-menu-for-categories-listing/product/68-il-presente-e-perpetuo

Maggie Van Der Toorn

 

 

 

 

  • Follow us:
Ex Libris Rubrica